La spesa di luglio


spesa di luglio

Sole. Caldo. Zanzare. Abbronzatura. Scottature. Relax. Vacanze. Mare. Prova costume. Montagna. Escursioni. Piscina. Siamo ad estate inoltrata, abbiamo già subito la prima afa e poi ci siamo rinfrescati a suon di tuoni con i magnifici temporali estivi. C’è chi ama questa stagione: per esempio gli studenti in vacanza e chi aspira alla tintarella perfetta. C’è chi invece preferisce le temperature più miti o la neve sui tetti. Ma un aspetto positivo (inconfutabile!) che riguarda questo preciso periodo dell’anno esiste ed è la ricchezza di frutta e verdura che la natura ci offre.

Cosa non deve assolutamente mancare nel carrello?

Cetrioli: praticamente privi di calorie, sono costituiti per il 96% da acqua e sono fonte di molti sali minerali (potassio, calcio, fosforo) e di vitamina C. Inoltre, hanno proprietà digestive.

Pomodori: ricchi di principi nutritivi, dalle vitamine B, C, E ai sali quali ferro, zinco, selenio e calcio, hanno proprietà antiossidanti, diuretiche e digestive.

Meloni: contengono ferro, calcio, fosforo e vitamine A, C, B. Grazie alla presenza dei carotenoidi, i meloni sono alimenti fortemente antiossidanti. E’ consigliato a chi aspira ad un’abbronzatura perfetta perché l’alto contenuto di vitamina A stimola la produzione di melanina.

Prugne. famose per il loro effetto lassativo (dovuto alla presenza di acidi organici e zuccheri ad azione osmotica), presentano anche altre proprietà importanti: sono energizzanti, depurative e antiossidanti.

E l’immancabile anguria, per cui vi rimando all’articolo dell’anno scorso. 

Vi auguro una bellissima estate, all’insegna del divertimento e/o relax a seconda delle vostre preferenze! 😉

Annunci