I colori della salute


arcobalenovegetaliBianco, rosso, verde, giallo e blu sono i colori principali di frutta e verdura e ad ognuno corrispondono proprietà nutritive, ovviamente indispensabili per il benessere dell’organismo. I nutraceutici, cioè le molecole responsabili dei caratteristici colori dei vegetali, svolgono una potente azione protettiva su organi e tessuti, agiscono in modo sinergico con vitamine, minerali e oligoelementi, potenziandone le virtù.

In  vari articoli precedenti vi ho elencato, spiegato e ripetuto gli innumerevoli benefici di frutta e verdura…proviamo a rivederli classificati secondo il colore:

GIALLO-ARANCIO: arance, limoni, mandarini, pompelmi, albicocche, pesche, peperoni, zucche, nespole, kaki e melone sono tutti vegetali ricchi di flavonoidi, carotenoidi e vitamina C, sostanze nutritive dalle proprietà antiossidanti, proteggono le cellule dai radicali liberi.

ROSSO: peperoni, rape, pomodori, barbabietole, ravanelli, arance rosse, mele rosse, ciliegie, fragole e anguria sono ricchi di licopene, nutriente che sembra essere in grado di ridurre il rischio di malattie degenerative e  le antocianine, antiossidanti utili per contrastare la fragilità capillare, per prevenire l’aterosclerosi e per migliorare la funzione visiva.

BIANCO: aglio, cipolla bianca, cavolfiori, finocchi, pere, porri, funghi e sedano sono ricchi di polifenoli, flavonoidi, selenio, potassio, vitamina C, quercetina e allicina, sostanze in grado di rinforzare le difese del sistema immunitario e rinforzare ossa e polmoni. L’allicina, in particolare, permette di abbassare il colesterolo e la pressione arteriosa.

BLU-VIOLA: melanzane, radicchio, fichi, frutti di bosco (lamponi, mirtilli, ribes, more), prugne e uva nera contengono antocianine, resveratrolo, vitamina C, magnesio, carotenoidi e potassio. Questi vegetali svolgono attività protettiva sulle vie urinarie e sui vasi sanguigni, sono potenti antinfiammatori, migliorano la memoria e le capacità intellettive e rallentano l’invecchiamento cellulare.

VERDE: asparagi, agretti, basilico, broccoli, cavoli, carciofi, cetrioli, lattuga, cicoria, rucola, prezzemolo, spinaci, zucchine e kiwi sono ricchi di clorofilla, carotenoidi, magnesio, vitamina C, acido folico e luteina (importante per la salute degli occhi). I vegetali verdi hanno proprietà antiossidanti, prevengono anemie e trombosi e facilitano la trasmissione degli impulsi nervosi.

Per assicurarci un’alimentazione che copra tutti i nostri fabbisogni dovremmo variare e associare i diversi colori ogni giorno. 

colorivegetali

 

Annunci