Alimenti Yin e Yang – dieta macrobiotica


La via della felicità passa attraverso la salute. Secondo l’ideatore di questa filosofia, Georges Oshawa, la macrobiotica non è una medicina empirica, ma l’applicazione, a tavola e tutti i giorni, dei principi della filosofia orientale.

L’interpretazione del cosmo della macrobiotica sostiene la tesi che non esista nulla se non loYin-Yang Yin e lo Yang: lo Yin è caratterizzato dalla forza centrifuga e produce espansione, silenzio, calma, freddo e oscurità; lo Yang è la forza centripeta, produce contrazione, suono, calore e luce. La salute e, di conseguenza, la malattia sono conseguenze della condotta dell’individuo, che rispetta, o vìola, l’ordine dell’universo. In tale percorso, fondamentale è il ruolo svolto dall’alimentazione, la quale, costruendo e modificando il corpo fisico, interagisce anche con la mente e lo spirito, e sono molto importanti la qualità e la quantità del cibo e anche le modalità di consumo dello stesso.

Questi concetti si sposano con il concetto di alimentazione sana che pervade la società consumistica odierna. Per contrastare la corsa agli sprechi, al cibo spazzatura, alla perdita delle tradizioni e dei valori della buona tavola, tanti consumatori consapevoli e critici stanno praticando un ritorno alla semplicità e alla frugalità, scegliendo la cucina vegetariana e vegana, macrobiotica, o comunque mirata alla salute dell’organismo.

Tutti gli alimenti utilizzati nella cucina macrobiotica sono classificati in Yin e Yang, in base alla presenza e la combinazione di sali minerali, alle caratteristiche del prodotto, al modo in cui vengono coltivati, trasformati e cotti, ma anche in base a come sono normalmente conditi e conservati.

Sono ad esempio Yin gli alimenti acidi, freddi, dolci e grassi mentre sono Yang quelli caldi, salati e alcoolici.
Anche la cottura può essere definita in termini Yin (alimenti crudi, bollitura…) e Yang (cottura al forno, a pentola a pressione…).
Conoscere gli alimenti secondo questo punto di vista orientale è molto utile per trovare l’equilibrio tra gli stessi e rimanere in salute o per combattere o arginare i sintomi di una determinata malattia (anche quest’ultima può essere definita Yin o Yang in base ai sintomi che scatena e in base all’organo o tessuto che ha colpito). Tale equilibrio si trova consumando alimenti Yin e Yang nella medesima proporzione. L’alimento più equilibrato è il riso integrale.


yinyang

 

I principi fondamentali della macrobiotica classica sono:

  • Seguire la stagionalità di frutta e verdura
  • Scegliere frutta e verdura appartenente alla fascia climatica in cui si vive
  • Ridurre al minimo il cibo animale
  • Evitare gli zuccheri raffinati e tutto ciò che li contiene
  • Introdurre nella propria alimentazione i cereali integrali in chicco e i legumi
  • Introdurre la zuppa di miso
  • Imparare ad utilizzare i condimenti speciali e le alghe
  • Alternare i vari tipi di cereali, di legumi e di verdure
  • Utilizzare sale marino integrale del Mediterraneo
  • Scegliere e cucinare il cibo attraverso la “bussola” yin e yang

 

Fonti: avoicomunicare.it

 

 

 

 

Annunci